L’ artista veneziana  Elena Tagliapietra è in mostra dall’8 luglio al 6 settembre 2020 presso la galleria Stadtgalerie di Klagenfurt, in Carinzia ( austria). L’artista espone progetti di 10 anni di produzione artistica , dal 2010 al 2020:  foto, video e performance con elementi di body painting.  Esposte trenta fotografie, due monitor con i video delle performance dal vivo  tra le quali ricordiamo le performance artistiche collettive realizzate in piazza San Marco a Venezia nell’ambito del progetto Venezia Rivelata, e  sul muro centrale della galleria sono proiettati i suoi video artistici.

Il giorno dell’apertura l’artista ha presentato la sua performance  ‘ Blackhole’ con la performer Laura Magnan.

La mostra fa parte del World Body Painting Festival Covid -19 edition.

Il giorno successivo all’inaugurazione l’artista ha realizzato una ulteriore performance presso la piazza alter platz con 8 modelli intitolata ‘The european plague’.

Attraverso il linguaggio del corpo,  la danza e la pelle dipinta con i colori dell’Europa, blue e oro, i modelli hanno rappresentato metaforicamente l’istituzione e gli stati membri dapprima non preparati alla pandemia, poi impegnati nell’affrontare un lockdown ferreo e ora, mentre guardano alle incertezze del futuro a livello economico e sanitario.

Qui l’articolo su Il metropolitano.it

 

Backstage foto di Daniel Janesch